Barnabà Enzo

Enzo Barnabà nato nel 1944, ha studiato lingua e letteratura francese a Napoli e a Montpellier e storia a Venezia e Genova. Ha insegnato lingua e letteratura francese in vari licei del Veneto e della Liguria e ha svolto la funzione di aggiornatore dei docenti di lingua francese della provincia di Imperia. A Ventimiglia ha fondato il Circolo “Pier Paolo Pisolini. Ha svolto la funzione di lettore di lingua e letteratura italiana presso le Università di Aix-en-Provence e di insegnante-addetto culturale ad Abidjan (Costa d’Avorio), Scutari (Albania) e Niksic (Montenegro). Vive a Grimaldi di Ventimiglia. Tra i suoi libri: Fasci siciliani a Valguarnera, Teti, 1981; Contextes. Grammaire française à l’usage des Italiens, Loescher, 1994; Le ventre du python, romanzo, Editions de l’Aube, 2007; Sortilegi, racconti, Bollati-Boringhieri, 2008 (con Serge Latouche). Con la nostra casa editrice ha pubblicato MORTE AGLI ITALIANI (2009), IL PARTIGIANO DI PIAZZA DEI MARTIRI (2013), IL SOGNO DELL’ETERNA GIOVINEZZA (2014), AIGUES-MORTES, IL MASSACRO DEGLI ITALIANI (2015) e IL PASSO DELLA MORTE (2019) con Viviana Trentin.

Libri di Barnabà Enzo