Bartolini Graziano

Graziano Bartolini (Cesena, 1958) realizza reportage fotografici da oltre un ventennio. Ha viaggiato in Spagna, Irlanda del Nord, Eire, Scozia, India, Nepal e in Nord Africa, ma il suo lavoro si concentra in America Latina, con numerosi viaggi e relative pubblicazioni. Le sue fotografie sono state esposte in più di cinquanta città in dieci anni, in Italia e America latina. Nel 2000 ha realizzato le fotografie per il CD dell’artista cubano Compay Segundo Las flores de la vida e nel 2004 ha curato una mostra fotografica italiana all’Avana, “Mirada italiana sobre Cuba”. Tra le sue pubblicazioni a sfondo cubano ricordiamo Cuba: blanco y negro (1996), Dice Ifá (1998), La Habana como un Chevrolet (Edizioni Estemporanee, 1999-2007), Tocar sueños en Cuba (Italia 2001, Germania 2003), El Barrio de Colón (2006).

Ha partecipato al Forum Mondiale di Porto Alegre nel 2005 come delegato e ha realizzato altri reportage in Colombia (Vaupés, il fiume di stelle e la palma della musica, 1999), Ecuador e Panamá. Non ha tuttavia dimenticato Cesena, a cui ha dedicato il libro Foro Annonario, una ricerca sul vecchio mercato coperto della città.


Libri di Bartolini Graziano