Guerra Michele

Michele Guerra (Codroipo, 1978), attivista sui temi legati alle migrazioni internazionali e al razzismo, si occupa di letteratura balcanica per la rivista online PULP Libri. Ha pubblicato il romanzo Le tigri delle gabbie invisibili (2018). Tra il 1995 e il 1999 ha scaricato migliaia di humanitarna pomoč nei campi profughi intorno a Zagabria. Nell’estate del 1996, a pochi mesi dagli accordi di Dayton, ha attraversato Bihać, Zenica, Sarajevo, Mostar, Goražde e Foča a bordo di una Renault 5 da rottamare. Che lo ha abbandonato laggiù.


Libri di Guerra Michele