Speranza Fausta

Fausta Speranza è giornalista inviata dei media vaticani, al Radiogiornale internazionale di Radio Vaticana dal 1992 e nella redazione esteri de L’Osservatore Romano dal 2016 (prima donna a occuparsi di politica internazionale nel quotidiano della Santa Sede). Ha lavorato con Sergio Zavoli per due trasmissioni RaiTV. Collabora o ha collaborato con Famiglia cristianaLimesRadioRai, il Corriere della Sera – in Prima pagina – e Il Riformista. Vincitrice di vari premi (nelle sezioni Radio, Tv e Libri), è coautrice di diversi volumi, tra cui Al mio paese. Sette vizi. Una sola Italia (2012), Europa, il futuro di una tradizione (2019) e testi dedicati ai temi della comunicazione. Ha pubblicato con Infinito edizioni Messico in bilico (2018), con cui ha vinto il Premio Giustolisi al Giornalismo d’inchiesta 2018, e Fortezza Libano (2020). Ha ricevuto la Menzione d’Onore per Il senso della sete dal Premio Demetra 2021.

 

Fausta Speranza reporter for Foreign Affairs and Culture. On the international radio news of Vatican Radio since 1992; in L’Osservatore Romano since 2016: the first woman to deal with international politics for this newspaper. She collaborates or has collaborated with Famiglia Cristiana, Limes, RadioRai, Corriere della Sera. Winner of various awards in the Radio, TV, Books sections. Among others: Ambassadors at Holy See Literature Award 2022; Giustolisi Award for Investigative Journalism, 2018; Bizzarri Award for International Journalism, 2019. She is author – for the types of Infinito edizioni – of Mexico in balance (2018), Fortress Lebanon (2020), The Sense of Thirst (2022; reprinted in 2023 in Italian, English, French).

Libri di Speranza Fausta