promo

Eden Il paradiso può uccidere

di: Leone Luca

Dall’autore de “I bastardi di Sarajevo”
PER IL QUINTO ANNIVERSARIO DELLA PUBBLICAZIONE, LIBRO+AUTOGRAFO+OMAGGIO A PREZZO SPECIALE

Una spedizione scientifica segreta in terra malese determina l’ingresso di un gruppo di scienziati, esploratori e avventurieri in un mondo incredibile che dietro l’apparenza nasconde un segreto non svelabile. Un segreto di guerra e di dominio, di geopolitica e di biotecnologia che fonde passato remoto e presente in un connubio possibile, forse probabile, e fatale. Un romanzo attuale nel quale trovano posto informazioni e riflessioni sulle migrazioni “dall’altra parte del mondo”, sull’etica giornalistica e scientifica, senza trascurare temi come il razzismo, la parità di genere, l’amicizia, la resistenza, la resilienza, le tante taglienti facce della curiosità.

«Pensa a quei conflitti, a quelle dittature… o a quei nuovi governi che, pretendendo libertà e autodeterminazione, respingono la protezione dei nostri finanziatori e dei loro alleati. Che cosa ci hanno dimostrato e ci dimostrano, al di là di tutto? Che il binomio uomo-tecnologia non riesce, almeno non ancora, a venire a capo dell’incredibile capacità di resistenza, di adattamento, di trasformazione e di metamorfosi dell’essere umano. L’uomo è più forte di se stesso, insomma. E allora, laddove neppure la tecnologia può giungere, non rimane che risvegliare gli incubi del passato, i mostri ancestrali, gli istinti pre-umani, ciò che l’uomo non conosce e a cui, almeno sulla carta, non può né sa resistere. I finanziatori vogliono questo, e noi siamo quasi riusciti a darglielo…».

12,70

quantità

ISBN: 9788868611415
Collana: Collana Narrativa
Caratteristiche: Formato cm 14,5x21,5, brossura filo refe, copertina plastificata a colori
Anno di pubblicazione: 2016
Numero di pagine: 272
Scarica la Scheda del libro
Autori: Leone Luca