promo

Il Paese che uccide le donne

di: Carrisi Giuseppe

Prefazione di Riccardo Noury
(Autore: Giuseppe Carrisi)

È un romanzo storico, Il Paese che uccide le donne, un libro che, attraverso personaggi di fantasia, racconta col piglio del reportage il Messico contemporaneo. Un Paese in cui per quasi tutti è difficile vivere, ma per una donna ancora di più.
Paul e Dana sono, così, i protagonisti di una storia corale che ha per sfondo l’intero Paese, il cui cancro storico si chiama droga e la cui realtà, nell’ultimo decennio – il più violento in assoluto – è ben spiegata dal numero di omicidi: oltre 215mila, pari a uno ogni 23 minuti. Un Paese “fantoccio” in mano ai narcotrafficanti, che vanno a braccetto con pezzi delle istituzioni. Un Paese dove con sessanta euro si può affittare un killer. Dove i femminicidi sono all’ordine del giorno. E dove i poliziotti proteggono i delinquenti e gli innocenti vengono torturati per confessare crimini mai commessi.

“Una frase del libro di Carrisi spiega tanto del Messico di ieri e di oggi: chi si affida allo Stato per chiedere giustizia scopre presto che è quello stesso Stato a essere complice dei crimini che ha denunciato”. (Riccardo Noury)


14,25

quantità

ISBN: 9788868615192
Collana: Collana Narrativa
Caratteristiche: Formato cm. 14x21,5, copertina a colori plastificata opaca, filo refe
Anno di pubblicazione: 2021
Numero di pagine: 176
Scarica la Scheda del libro
Scarica la Prefazione del libro
Autori: Carrisi Giuseppe