La mano nera – e-book L’usura raccontata da chi è caduto nelle mani di strozzini e clan

di: Giuffrida Salvatore Ciatti Luigi

Prefazione di Roxana Roman
Con un saggio di Enrico Bellavia
(Autori: Salvatore Giuffrida, Luigi Ciatti)

Esiste da sempre, sfiora le nostre vite ma da sempre è sottovalutata. Dopo la crisi del 2008, l’usura è diventata uno strumento strutturale nelle mani di clan mafiosi e gruppi criminali per controllare il territorio, infilarsi nell’economia legale, strozzare famiglie, imprenditori e commercianti. L’emergenza legata al Covid-19 nel 2020 ha radicalizzato questo fenomeno e chiunque si trovi in difficoltà è una potenziale vittima: è sufficiente un rifiuto in banca o un amico al bar. Oggi può capitare a tutti. Nessuno è escluso. E con i soldi arrivano paura, terrore, omertà. Sono proprio gli imprenditori caduti nelle mani degli usurai a raccontare le loro storie e a far capire quanto sia facile cadere in un dramma capace di togliere a una persona la dignità, prima ancora che la vita.

“Non avevo idea che la Regione, le istituzioni e le associazioni mettessero a disposizione degli strumenti legali per combattere la mafia, né sapevo che offrissero aiuto e supporto alle persone vittime di usura, estorsioni o altri attacchi mafiosi”. (Roxana Roman)

“Ci si salva parlando, ma non da soli”. (Enrico Bellavia)

5,99

quantità

ISBN: 9788868614591
Collana: E-book
Caratteristiche: Formato cm. 14,5x21,5, copertina a colori plastificata opaca, filo refe
Anno di pubblicazione: 2020
Numero di pagine: 144
Scarica la Scheda del libro
Scarica la Prefazione del libro
Autori: Giuffrida Salvatore Ciatti Luigi