• img-book

    Palumbo Gianguido

promo

Noitaliani Da centocinquant’anni

di: Palumbo Gianguido

Prefazione di Nando Dalla Chiesa
Introduzione di Abdoulaye Pap Khouma

L’occasione storica della celebrazione dell’Unità di un Paese europeo come l’Italia è unica per una riflessione sulla nostra o sulle nostre identità. È un passaggio collettivo nella vita di un popolo in un momento storico in cui la globalizzazione avanza velocemente, l’Europa procede a fatica ma procede, il mondo sta vivendo grandi trasformazioni. E allora: chi siamo noi italiani? Che senso ha l’Italia? Dove ci porterà la mediocrità della politica contemporanea, lo squallore della maggioranza al governo e la pochezza sterile di un’opposizione che non esiste?

Lo scopriremo in quest’ottimo libro, scritto da un acuto studioso dei nostri tempi.

“Il campo di stimoli e di scorreria intellettuale definito da NOITALIANI contiene molte delle questioni più rilevanti che la storia, giunta ai 150 anni dell’Unità d’Italia, ci consegna e suggerisce di risolvere. Non ‘presto e bene’, che quasi mai è possibile. Ma con saggezza, questo sì. E con la disposizione di chi sa guardare alle vicende umane con l’occhio più lungo della cronaca”. (Nando dalla Chiesa)

L’Italia, uno dei più bei luoghi della terra, è sempre stata cosmopolita, meticcia: dalla scintillante Magna Grecia, alle scorribande dell’Impero Romano, alla diffusione del cristianesimo iniziata in Oriente, e purtroppo alle sanguinose invasioni arabe, spagnole e napoleoniche, fino agli odierni naufragi e sbarchi a Lampedusa e in tutto il sud, da parte di disperati africani”. (Abdoulaye Pap Khouma)20

14,00 11,90

quantità

ISBN: 9788889602898
Collana: Collana iSaggi
Caratteristiche: Formato cm. 15x21, copertina a colori plastificata opaca, filo refe
Anno di pubblicazione: 2010
Numero di pagine: 206
Scarica la Scheda del libro
Scarica la Prefazione del libro
Autori: Palumbo Gianguido