promo

Vasandhi Schiava in India, schiava in Italia

di: Boggiani, Rinaldo

Prefazione di Alessandro Haber
Introduzione di Giorgio Cortellessa
Postfazione di Francesca Cipelli

Il viaggio di Vasandhi comincia da Alagapuri, nel sud dell’India, luogo povero d’acqua e di cibo ma ricco di spiritualità, amicizia e amore, unici antidoti contro prevaricazione, violenza e morte, all’ordine del giorno. Data in sposa giovanissima e contro la sua volontà a un italiano molto più anziano di lei, arriva nell’Italia settentrionale e qui conoscerà l’abisso. Ma non si arrenderà mai e farà di tutto per sfuggire al mondo sommerso in cui è stata calata e per ridare dignità al dolore, trasformando le ingiustizie in ragione di lotta e di resistenza. Una storia vera, dei nostri giorni, che entra nel cuore del lettore e ci rimane per sempre.

“Spero che Vasandhi possa diventare parte di voi, come è stato per me”. (Alessandro Haber)

“La protagonista ci prende per mano e, con una delicatezza che sorprende fin dalle prime pagine, ci accompagna nella sua storia. Con i suoi occhi, vediamo un mondo così lontano eppure così vicino negli aspetti umani, nei sentimenti della nonna, della sorella, unici angoli di umanità per fuggire al padre, alla madre, a fratelli ligi a regole di una cultura opprimente”. (Giorgio Cortellessa)

“Lo sport paralimpico mi ha fatto conoscere persone straordinarie. Vasandhi è una di queste”. (Francesca Cipelli)

15,00 12,75

quantità

ISBN: 9788868612849
Collana: Collana Orienti
Caratteristiche: Formato cm 14,5x21,5, brossura filo refe, copertina plastificata a colori
Anno di pubblicazione: 2018
Numero di pagine: 176
Scarica la Scheda del libro
Scarica l'Introduzione del libro
Autori: Boggiani, Rinaldo