Srebrenica. I giorni della vergogna – e-book

di: Leone Luca

Prefazione di Carla Del Ponte
Introduzione di Francesco De Filippo
Presentazione di Enisa Bukvić

Srebrenica è una pagina nera e dolorosa della storia europea. Qui sono stati torturati e uccisi dalla soldataglia agli ordini del generale serbo-bosniaco Ratko Mladić e dai paramilitari serbi e greci, nel luglio del 1995, non meno di 8.500 bosniaci musulmani. Ad assistere, immobili, i caschi blu olandesi e, con loro, l’intera comunità internazionale. Quello di Srebrenica è stato definito “genocidio“ da più sentenze internazionali. Oggi c’è ancora chi nega, sapendo di mentire.

Srebrenica. I giorni della vergogna è il primo libro mai pubblicato in Italia su questa tragedia della fine del ventesimo secolo ed è ormai giunto alla quarta edizione.

“Sulla piena responsabilità di Mladić nel genocidio di Srebrenica non ci sono attenuanti, ma il processo contro l’ex generale potrà fare luce sulla verità e chiarire eventuali corresponsabilità di quella che è e rimarrà per sempre una delle pagine più drammatiche della moderna e democratica Europa”. (Carla Del Ponte, ex Procuratore Capo del Tpi)

“Quando il mio amico e grande attivista per i diritti umani Luca Leone scrisse la prima edizione di questo libro, lui, io e tanti altri avremmo sperato che quelli della vergogna sarebbero stati, letteralmente, ‘giorni’ a seguire. Che vi sarebbero state, presto, verità e giustizia. Ma di edizione in edizione, i giorni della vergogna sono diventati anni”. (Riccardo Noury, portavoce italiano di Amnesty International)

6,99

quantità

ISBN: 9788897016533
Collana: E-book
Anno di pubblicazione: 2014
Numero di pagine: 176
Scarica la Scheda del libro
Scarica l'Introduzione del libro
Autori: Leone Luca