• img-book

    Barreto Luis León

promo

Le spiritiste di Telde

di: Barreto Luis León

Introduzione di Chiara Vitalone

La notte del 30 aprile 1930 la giovane Ariadna Van der Walle, erede di una famiglia dell’aristocrazia canaria, muore. L’avvenimento, realmente accaduto, fa scalpore per le modalità della morte. Durante il processo, la tragica fine della giovane si rivela come il risultato di una trama familiare tessuta dalla madre della vittima, destinata a sacrificare la più bella delle sue figlie per salvare l’anima dell’ultimo primogenito della famiglia dei Van der Walle.
Il libro di Barreto percorre il cammino familiare scabroso dei Van der Walle, la cui genesi si perde nei meandri oscuri della storia delle Canarie. Il racconto acquisisce una dimensione epica, sviluppandosi in un periplo narrativo di oltre 350 anni, arco di tempo in cui si descrivono non solo le 13 generazioni della saga, ma tutta una società come quella isolana, dalle origini misteriose e dalla storia labirintica come quella della famiglia intorno alla quale si costruisce il racconto.
Un capolavoro della letteratura canaria, per la prima volta in italiano.
Vincitore del Premio Blasco Ibáñez

14,00 11,90

quantità

ISBN: 9788889602836
Collana: Collana Narrativa
Caratteristiche: Formato 12x19, copertina plastificata a colori, rilegatura filo refe
Anno di pubblicazione: 2010
Numero di pagine: 240
Scarica la Scheda del libro
Scarica l'Introduzione del libro
Autori: Barreto Luis León