• img-book

    Dell’Agnola Daniele, Roić Sergej,

promo

Lena e il poeta dalla Svizzera con furore

di: Dell’Agnola Daniele Roić Sergej

Dall’autore di Melinda se ne infischia (2008) e Baciare non è come aprire una scatoletta di tonno (2014)

Lena è un “impiastro” di bimba e vive nella periferia parigina con la zia Marceline e lo zio che vende le pizzette ai turisti. Gioca spesso con il suo amichetto Zyed ed è affezionata a Bouna, il profugo clandestino che di sera grida per le strade. Una notte Lena si alza dal letto e  fila via; prende il treno e arriva a Bellinzona, nella Svizzera italiana, dove incontra il poeta Giorgio Orelli che le regala il suo cappello. Il viaggio di Lena continua fino a Roma. Nel frattempo uno strano spiritello si materializza e sale su un treno a Lugano: è la strampalata reincarnazione di Johan Wolfgang Goethe, ultrabicentenario, che ha appena deciso di rifarsi un viaggetto in Italia, alla ricerca di un contatto editoriale con Bruno Vespa e per respirare un po’ di Belpaese…
Oggi, da Lugano, ho spedito due lettere che mi riempiono di speranza e di timore. I personaggi che ammiro di più in Italia, Bruno Vespa e Vittorio Sgarbi, in tutti questi anni mi hanno snobbato. Sgarbi, che avevo avvicinato durante un reading a Lugano, mi ha strattonato dicendo: “Ma chi è Goethe?”, mentre il pacato Vespa si era fatto beffe di me. Mi aveva squadrato liquidandomi con un tagliente: “Goethe non vende”…
Lena e il poeta si incontrano come due voci osservatrici, proprio a Roma!

12,00 10,20

quantità

ISBN: 9788889602928
Collana: Collana Narrativa
Caratteristiche: Formato 12x19, copertina plastificata a colori, filo refe
Anno di pubblicazione: 2010
Numero di pagine: 117
Scarica la Scheda del libro
Autori: Dell’Agnola Daniele Roić Sergej