22 maggio, Giornata mondiale della biodiversità
On Maggio 22, 2020 | 0 Comments

22/05/2020. Oggi ricorre la Giornata mondiale della biodiversità, istituita nel 2000 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, per ricordare l’adozione della Convenzione sulla Diversità Biologica. Vogliamo ricordare questa giornata grazie a un brano tratto dal libro di Francesca Volpe, dal titolo LA TOSCANA IN RENAULT 4, che vi proponiamo qui sotto.

“La Via Orbignanese che percorro per raggiungere Il poderino dei Trinci (Lamporecchio, PT) è una piacevole scoperta: larga quel tanto che basta per aprire un varco tra mirabili opere di architettura contadina che, con la solidità della pietra, da secoli creano spazi terrazzati sui quali prosperano centinaia di olivi. Sto gustando l’assaggio di una piccola porzione degli 800 chilometri di muri a secco del Montalbano che si estendono su una superficie complessiva di circa 1.000 ettari. Proprio quest’anno l’Unesco, su presentazione della candidatura da parte di Italia, Croazia,

Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera, ha iscritto l’arte dei muretti a secco (“art of dry stone walling”) nella lista degli elementi immateriali dichiarati Patrimonio dell’umanità, riconoscendo il loro ruolo fondamentale nella prevenzione di frane, inondazioni e valanghe, nella lotta all’erosione e alla desertificazione, nonché come moltiplicatori di biodiversità e creatori di microclimi utili per l’agricoltura. Quante mani devono essersi avvicendate nei secoli per mantenere i muri a secco e chissà per quanto tempo ancora sopravvivrà quest’arte.”

Leave a reply