Domani a Cosenza presentazione di “Fuga dall’Egitto”
On Novembre 6, 2019 | 0 Comments

06/11/2019.In Egitto il giro di vite innescato dalle inattese proteste esplose il 20 settembre ha raggiunto un livello di isteria senza precedenti. Nonostante i numeri contenuti – parliamo al massimo di centinaia di manifestanti – l’improvvisa ricomparsa dell’attivismo nelle strade di alcune città egiziane ha portato sino ad ora all’arresto di circa 3.000 persone. Il giro di vite più estremo e più esteso dell’epoca del presidente Abdel Fattah Al-Sisi non ha visto fortunatamente spargimento di sangue. È bastato rinchiudere manifestanti pacifici – e potenziali tali – dietro le sbarre. Controllare in modo maniacale i luoghi simbolo della resistenza dell’opposizione e le piazze virtuali dove si osa parlare di quanto sta accadendo. Piazza Tahrir è impenetrabile: chi ha cercato di attraversarla è stato costretto in alcuni casi a fare visionare il proprio cellulare alle forze dell’ordine.

Il Paese delle Piramidi e le conseguenze della manifestazione del dissenso, che vanno dal carcere all’esilio, sono al centro dell’inchiesta-reportage della giornalista Azzurra Meringolo Scarfoglio dal titolo Fuga dall’Egitto. Inchiesta sulla diaspora del dopo-golpe.

Per approfondire su questo tema segnaliamo la presentazione organizzata giovedì 7 novembre, COSENZA, presso la libreria Mondadori, Corso G. Mazzini, 156, ore 18,00. Dialogano con l’autrice Alberto Ventura e Pino Sassano.

Leave a reply