Festa della donna nei libri, segnalazione per “La situazione dei diritti umani nel mondo”
On Marzo 8, 2019 | 0 Comments

08/03/2019. Nel giorno della Festa internazionale della Donna, con mimose che campeggiano dovunque, ricordiamo, grazie al prezioso lavoro svolto da Amnesty International in LA SITUAZIONE DEI DIRITTI UMANI NEL MONDO, alcune pillole sui diritti delle donne nel corso del 2018.

“In Irlanda, i cittadini hanno votato a grande maggioranza a favore dell’abolizione del divieto d’aborto.

Il divario salariale di genere nel mondo è pari al 23 per cento.

Le donne possiedono solo il 12,8 per cento dei terreni agricoli del mondo.

104 Paesi hanno nel loro ordinamento legislativo leggi che impediscono a oltre 2,7 milioni di donne di svolgere determinate professioni.

Quasi il 60 per cento delle donne lavoratrici nel mondo (pari a circa 750 milioni di donne) non beneficia del diritto sancito dalla legge al congedo di maternità.

Solo il 17 per cento di tutti i capi di Stato o di governo e il 23 per cento dei parlamentari nel mondo sono donne.

Nel mondo, il 40 per cento delle donne in età fertile vive in paesi in cui l’aborto è ancora soggetto a gravi restrizioni; e 225 milioni di donne non hanno accesso a contraccettivi di ultima generazione.

Soltanto un terzo dei Paesi dell’Unione europea riconosce che un rapporto sessuale senza consenso equivale a stupro.

Il 23 per cento delle donne che hanno partecipato a un sondaggio realizzato in otto Paesi ha subìto abusi o molestie online.

In Cina, all’interno dei campus universitari e online è emerso un forte sostegno alla campagna contro le molestie sessuali #MeToo.

Il 24 giugno, le autorità dell’Arabia Saudita hanno revocato il divieto per le donne di guidare veicoli.

Le donne native del Canada hanno sei volte più probabilità di essere uccise rispetto alle donne non native.”

Questo prezioso libro viene segnalato oggi da Valeria Merlini nel blog Natale con gli autori, a questo link.

 

 

Leave a reply