Il ruolo fondamentale dell’integrazione nella Ue, “Quei ponti sulla Drina”, di Alexander Langer
On Gennaio 19, 2021 | 0 Comments

19/01/2021. “Oggi bisogna dire chiaramente che l’integrazione politica dell’Europa nell’Unione europea deve compiersi – per coloro che ne vogliono far parte – ancora entro questo secolo. L’integrazione politica e istituzionale dovrà avere la precedenza su quella economica nel mercato unico e nell’Unione economica e monetaria. E ai margini dell’Unione bisognerà dar vita a processi complementari di integrazione che rendano possibile l’unità europea senza produrre l’esclusione di importantissimi partner, ma anche senza sovraccaricare e con ciò anche mettere in pericolo l’unificazione stessa. Bisogna piuttosto creare le precondizioni per l’evoluzione verso futuri e ancor più stretti legami”.

Con questo brano Alexander Langer in Quei ponti sulla Drina. Idee per un’Europa di pace, pone l’accento sull’importanza fondamentale dell’integrazione politica europea.

In Quei ponti sulla Drina – antologia di testi, articoli e riflessioni di Alexander Langer pubblicati dal 1989 al 1995 – troviamo l’impegno di un uomo per contrastare i crescenti nazionalismi, esplosi dopo la caduta del muro di Berlino, e per sostenere ovunque le forze di conciliazione interetnica.

Rileggere i suoi scritti fornisce oggi un’opportunità di conoscere le vicende di quei popoli nostri vicini, appena al di là del mare Adriatico, nonché di ripensare il ruolo fondamentale che potrebbe avere l’Unione europea per il benessere e la pace in quei Paesi.

Leave a reply