“Italia.zip”, incontro a Carpi –
On febbraio 14, 2018 | 0 Comments

14/02/2018. Dai ghiacciai delle Alpi al clima quasi desertico di Lampedusa. Dagli abeti sempreverdi ai fichi d’India. Da una parte si guarda all’Europa settentrionale e dall’altra l’orizzon­te spazia verso il Maghreb o, come nei primi anni del secolo scorso, verso altre terre e altri continenti. Un Paese spaccato a metà: è l’immagine che emerge sempre più spesso dalla lettura di statistiche e classifiche che analizzano nei vari aspetti l’Italia.

“Che l’Italia si muova a due velocità – affermano Mario Conte e Pierluigi Senatore in Italia.zip – non è una novità. Ma fa sempre effetto scoprire che questa regola venga confermata praticamente in tutti i settori della vita quotidiana. E se l’Italia non fosse un Paese verticale, ma orizzontale? Se in realtà Aosta e Palermo convivessero adagiate sulla stessa latitu­dine, l’Italia sarebbe così diversa e ricca di contraddizioni? Se i migranti, invece di arrivare sulle coste meridionali di Sicilia, Ca­labria e Puglia, approdassero anche sulle “coste” della Lombardia o del Trentino, le cose e la percezione del problema sarebbero diverse? Se per andare da Trieste a Napoli viaggiassimo in orizzontale e non in verticale, l’Italia sarebbe diversa? E gli italiani?.”

Vi invitiamo a seguire l’incontro con gli autori fissato per questa sera alle 21,00 a CARPI (MO), presso l’Auditorium della Biblioteca Loria, via Pio Rodolfo 1. Dialogano con gli autori il cantante Paolo Belli, il sindaco di Carpi Alberto Bellelli e la Strana Coppia di Radio Bruno. Modera l’incontro Odoardo Semellini.

Leave a reply