promo

Bosnia, l’Europa di mezzo Viaggio tra guerra e pace, tra Oriente e Occidente

di: Travaglini Marco

Prefazione di Gianni Oliva
Introduzione di Donatella Sasso

 

Due decenni fa finiva la guerra in Bosnia, lasciando cumuli di macerie e tanti, troppi morti. Questo reportage racconta la pace che ha fatto seguito a quella tragedia. Una pace imperfetta, fatta di prevaricazione e di giustizia negata, di dolore e di speranze strappate via dal disastro di una quotidianità spesso fatta di umiliazioni e privazioni. Ma narra anche la vicenda di tante persone e la storia di un innamoramento, quello dell’autore per la Bosnia, e di un profondo desiderio di capire non solo le ragioni del conflitto, ma anche la forza enorme che permette al popolo bosniaco di non scomparire sotto i colpi del destino.

“Marco Travaglini ha scritto un taccuino di viaggio pieno di partecipazione emotiva, attento a cogliere i luoghi, i personaggi, le storie individuali e collettive; ma ha anche scritto un libro pieno di spunti per riflettere sul presente, per comprendere che ogni crisi ha le sue specificità e, insieme, i suoi denominatori comuni. Un bel modo per fare ‘storia del passato’ facendo contemporaneamente ‘educazione al presente’”. (Gianni Oliva)

Questo libro costituisce “una narrazione unitaria in grado di raccordare il tempo di guerra con il presente, gettando semi di speranza e rinsaldando frammenti di memoria”. (Donatella Sasso)

 

14,00 11,90

quantità

ISBN: 9788868610906
Collana: Collana Orienti
Caratteristiche: Formato cm 14,5x21,5, copertina plastificata a colori, filo refe
Anno di pubblicazione: 2015
Numero di pagine: 192
Scarica la Scheda del libro
Scarica la Prefazione del libro
Autori: Travaglini Marco