promo

Fiori di strada La tratta delle donne in Italia

di: Reccia Alfonso

Prefazione di Stéphanie Vermot-Petit-Outhenin
Introduzione di Giovanni Cerchia
Postfazione di Lorenzo Canova
(Autore: Alfonso Reccia)

Tante donne africane sono costrette a prostituirsi da innumerevoli anni lungo quelle strade percorse ogni giorno da migliaia di persone, talvolta con connivenze inimmaginabili, senza che qualcosa cambi davvero. Siamo nelle province di Caserta e Napoli, ma non c’è alcuna differenza con quelle di Milano, Roma o altre grandi città. Giovani donne e le loro vite, i loro dolori, i loro sacrifici, tante sconfitte e pochissime vittorie. L’odore nauseante di case umide, ferite mai rimarginate, anime dolenti, violenze fisiche e psicologiche. Ma anche una determinazione feroce, quasi ferina, un’animalesca sopravvivenza; e voglia di riscatto, di un vero sorriso e di lasciare quello squallido teatrino che serve per ammaliare voraci clienti o per esorcizzare i propri e gli altrui dèmoni. Fiori di strada, struggenti e inosservati, le cui storie gridano per essere conosciute da tutti.

“Al grido silenzioso di queste ragazze, l’autore ha dato voce o, piuttosto, diverse voci che si mescolano e che fanno sentire i loro accenti più autentici”. (Stephanie Vermot-Petit-Outhenin)

“Reccia ci racconta il traffico degli esseri umani e la prostituzione con la partecipazione accorata di chi comprende tutte le difficoltà di un mondo che vive e degrada a poche centinaia di metri dalle nostre case”. (Giovanni Cerchia)

“L’autore non teme il Male e riesce a trasmettercelo con forza e intensità, ricordando che quel Male non è poi così lontano da noi, ma che nessuno se ne vuole davvero occupare”. (Lorenzo Canova)

13,00 12,35

quantità

ISBN: 9788868614843
Collana: Collana Afriche
Caratteristiche: Formato cm. 14,5x21,5, copertina a colori plastificata opaca, filo refe
Anno di pubblicazione: 2020
Numero di pagine: 112
Scarica la Scheda del libro
Scarica la Prefazione del libro
Autori: Reccia Alfonso